AALTO PART OF IYO

AALTO PART OF IYO

Nome del progetto in inglese
AALTO PART OF IYO
Posizione
Milano, Metropolitan City of Milan, Italy | View Map
Categoria
Ristoranti
Andrea Martiradonna

AALTO PART OF IYO

CEADESIGN come Bathroom taps

AALTO Part Of IYO è il secondo ristorante di Claudio Liu, già al timone di IYO Taste Experience, il primo ristorante di cucina giapponese con una stella Michelin. Progettato dall’Architetto Maurizio Lai e situato nel distretto di Porta Nuova ai piedi della Torre Solaria, luogo simbolo della rinascita di Milano, AALTO Part Of IYO stacca un passo importante nella direzione della cucina tradizionale giapponese combinando ricerca e contemporaneità.

photo_credit Andrea Martiradonna
Andrea Martiradonna

Lo spazio, di 320 mq, in un dinamismo continuo che trova un equilibrio tra visibile ed invisibile, è composto da: una grande cucina a vista racchiusa in una teca vetrata; una cantina costituita da un’anima in acciaio inox lucido con ante in vetro fumé riflettente; un’esclusiva saletta Sushi Banco che riproduce per pochi intimi la magia e il rigore del modello edomae zushi di Tokyo; ed infine, il Ristorante Gastronomico che filtra con sapere contemporaneo e ambizione creativa lo smisurato patrimonio delle tradizioni del Sol Levante.

I materiali naturali, come il legno di noce, porfido, ottone e pelle, si combinano in elementi sofisticamente tecnologici mentre pulizia e il rigore formale definiscono un linguaggio che rimanda alla tradizione nipponica. Noce Canaletto e porfido sono i materiali predominanti in tutti gli spazi. Le pareti, mai continue, definiscono e delimitano gli spazi senza isolarli mai del tutto.

photo_credit Andrea Martiradonna
Andrea Martiradonna

Nei bagni linee luminose giocano con superfici verticali, specchiate a tutta altezza, alternate a lastre di vetro retro-laccato. Pavimenti e soffitti realizzati con lastre di graniglia in vetro riciclato, si riflettono moltiplicando lo spazio, creando un effetto inaspettato. La rubinetteria elettronica in acciaio inossidabile finitura lucidata si staglia nell’ambiante insieme ai lavabi e i supporti realizzati anch’essi in acciaio ravvivati da specchiere tonde retroilluminate.

«Un ristorante» così definito dall’Architetto Lai «dal sapore assoluto, alla ricerca di simmetrie profonde tra luoghi, attimi di esperienza, atmosfere estetiche, tattili e materiche».

photo_credit Andrea Martiradonna
Andrea Martiradonna

 

Architettura – Maurizio Lai Architects
Crediti fotografici – Andrea Martiradonna

Read story in English

Featured Projects
Latest Products
News