Specifier · Let manufacturers think along with the materialization of your project
Edificio del Archivo Histórico
Fausto Nahum Pérez Sánchez

Edificio del Archivo Histórico del Estado de Oaxaca. Ciudad de los Archivos

Mendaro Corsini Arquitectos come Architetti

Il principale detonatore del processo di costruzione è stato il bisogno assoluto e urgente di preservare tutto il materiale documentario che mostra la ricchezza del patrimonio di Oaxaca, che era sparso in molti luoghi e sull'orlo della distruzione. Di conseguenza il processo che si svolge per prendersi cura di questi documenti guida, in un certo senso, anche il progetto architettonico; il progetto si snoda intorno al complesso controllo che ogni documento in arrivo deve completare. Deve essere selezionato, analizzato, organizzato e catalogato dopo il suo dovuto restauro. Tutti questi compiti specializzati e le relative necessità devono essere ospitati dall'edificio.

 

? Il "Parque de las Canteras" ("Parco delle Cave"), come è conosciuto dalla gente di Oaxaca, è un sito altamente simbolico, poiché la maggior parte della Pietra Verde che ha costruito la città di Oaxaca è stata estratta da questa cava. Questo fatto arricchisce il sito e rende la sfida architettonica più trascendente, in quanto nasce la necessità di collegare l'edificio con la materialità unica del sito e il nuovo uso al vecchio simbolico.

 

Una sfida chiave costituiva l'uso che l'edificio era chiamato ad ospitare, un archivio storico. Il bisogno delle attività private e pubbliche di coesistere ma non di interferire l'una con l'altra era uno degli obiettivi principali. Così, il primo livello si riferisce all'attività pubblica e i livelli superiori sono destinati alle attività specializzate proprie dell'archivio. Un lungo passaggio pedonale percorre l'edificio principale e coinvolge l'utente con l'attività archivistica. Allo stesso tempo, i passaggi esterni ai livelli superiori facilitano il movimento e la comunicazione dei singoli dipartimenti. Di conseguenza la comunicazione tra pubblico e privato è indiretta e per lo più realizzata attraverso la comunicazione visiva nei punti di intersezione, nelle aperture e nei punti di vista. 

 

Un ruolo catalizzatore ha giocato anche la topologia del luogo, che ha richiesto diverse altezze e una gestione speciale, portando ad una costruzione a quattro livelli. Il passaggio pedonale a cui si è già fatto riferimento, segue la topologia preesistente, collega le due entrate dell'edificio e crea un salto topografico di quattro metri. L'intenzione di questi due livelli di ingresso è che l'edificio sia strettamente legato alla topografia del parco e includa il passaggio alla rete di percorsi pedonali che si snodano attraverso il parco.

 

Come menzionato sopra, la materialità del sito è un punto di riferimento, in quanto è fortemente connesso con il patrimonio e il background storico di Oaxaca. Questa connessione è evidenziata attraverso il principale materiale di costruzione. Le pareti rifinite in cemento, di colore ocra, sono il risultato della sabbia e dei pigmenti usati nella miscela di cemento. Questa idea costituisce una traduzione alternativa delle tecniche architettoniche tradizionali, utilizzando l'adobe e i pigmenti del sito come materia prima di costruzione. L'Architettura di Oaxaca parla dell'importanza del muro, della luce e delle ombre. Il chiaroscuro si manifesta nei volumi dell'edificio, nella sequenza di cortili e patii, così come nei dettagli. Sezioni sottili di metallo, trasparenze che respirano e strategie di design che seguono la vegetazione preesistente, completano magistralmente questo pezzo di architettura contemporanea.

 

Materiale Utilizzato:

Rivestimento della facciata: Cemento rinforzato con pigmenti naturali, CEMEX

Pavimentazione: Cemento, pietra vulcanica, piastrelle artificiali, INTERCERAMIC

Porte: Ferro, legno IROKO, Su misura

Finestre: Ferro, Vetro, Su misura

Tetto: Cemento rinforzato con pigmenti naturali, CEMEX

Illuminazione interna: Ferro, ERCO

Mobili interni: Metallo, legno, Designer: Yurik Kifuri

Bagni: Cemento, legno, metallo, KOLER

Questa storia è disponibile in più lingue
Crediti Progetto
Scheda Tecnica Prodotto

ElementoMarchio
Facade claddingCEMEX
Interior lightingErco
FlooringInterceramic
ProduttoriKohler
Scheda Tecnica Prodotto
Facade cladding
Colored Concrete per CEMEX
Interior lighting
per Erco
Flooring
Produttori
per Kohler
House of Youth in Pforzheim
progetto successivo

House of Youth in Pforzheim

Alloggi Privati
Pforzheim, Germany - Edificio completato in 2019
Visualizza Progetto