Heat 360

Heat 360

Architetto
Azovskiy + Pahomova
Posizione
Dnepr, Ukraine
Anno Progetto
2014
Categoria
Alloggi Privati
Andrey Avdeenko
Scheda Tecnica Prodotto

ElementoMarchioProduct Name
Bathroom tapsCEADESIGN
ProduttoriCeramiche Refin S.p.A.
FireplaceFocus
LampMoooi
RANDOM LIGHT II
Wall lampArtemide
Tolomeo Wall Lamp

Scheda Tecnica Prodotto
Fireplace
Lamp
RANDOM LIGHT II per Moooi
Wall lamp
Tolomeo Wall Lamp per Artemide

Heat 360

Azovskiy + Pahomova come Architetti

Il progetto Heat 360 è una casa privata a Dnepr, realizzata dallo studio ucraino Azovskiy +Pahomova. Gli architetti hanno dovuto trasformare l'edificio non residenziale in una casa accogliente, in cui i padroni di casa trascorrerebbero volentieri il loro tempo, indipendentemente dalla stagione. Situata sulle pittoresche rive del fiume, immersa nella natura, dove l'aria è pulita, e i suoni sono bellissimi, la residenza di 180 metri quadrati è resa spaziosa e aperta, permettendo di godere di tutti i piaceri dell'ambiente e del senso di libertà che porta con sé.

photo_credit Andrey Avdeenko
Andrey Avdeenko

La struttura a due livelli che oggi è dotata di bagno, un soggiorno con fienile e doccia, oltre alla camera da letto "musicale" si trova più in basso rispetto alla casa principale dove vivono i proprietari. La piscina all'aperto e un piccolo parco paesaggistico con un pontile in legno vicino al fiume unisce due case, che svolge un ruolo importante nella vita familiare. Sia la casa che l'area sono collegate ad un unico sistema di casa intelligente.

photo_credit Andrey Avdeenko
Andrey Avdeenko

Per salvare la connessione logica tra i due oggetti architettonici abbiamo deciso di utilizzare le finestre panoramiche e una terrazza. Il baldacchino sopra l'ingresso è fatto di scandole, e la finestra panoramica nella camera da letto al primo piano gioca il ruolo di un grande televisore, che "traduce" la natura tutto l'anno. Inoltre, la casa non ha la TV, perché al posto dello schermo blu i clienti hanno una splendida vista sulla natura, sul camino e sulla sauna. Per esempio, per la migliore vista nella sala comune i mobili sono volutamente orientati verso le finestre.

photo_credit Andrey Avdeenko
Andrey Avdeenko

"Abbiamo usato materiali naturali ed ecologici. Le strutture portanti della casa sono in legno, il tetto è in scandole, ripetendo la pendenza del rilievo. Non c'è lo scarico. L'acqua che scende dal tetto mentre piove, crea davanti alle finestre panoramiche una sorta di cascata, dando all'interno un'atmosfera di originalità e una certa etnicità. Cadendo dal tetto, l'acqua piovana si divide sulle pietre rotonde che fungono da muro di contenimento per la zona cieca vicino alla terrazza.

photo_credit Andrey Avdeenko
Andrey Avdeenko

Durante la ricostruzione degli edifici non è stato tagliato nessun albero, e il "prato da costruzione" esistente si erge sapientemente integrato nel tetto della casa e nella terrazza. Tra i pini, che si trovano di fronte alla casa, è stato progettato il bagno giapponese ofuro.

photo_credit Andrey Avdeenko
Andrey Avdeenko

Lo stile minimalista è dominato. Uno degli esempi più vividi è la scala a mensola, che porta al primo piano. La decisione di fare le scale senza corrimano è motivata principalmente dal desiderio dei clienti, che si sono presi la responsabilità della sicurezza. La casa è lontana dalla strada principale e si trova vicino al fiume nella regione di Dnepropetrovsk.

Caption
Caption

Read story in EnglishDeutschEspañol and Português

Featured Projects
Latest Products
News