House Vardåsen

House Vardåsen

Architetto
Schjelderup Trondahl architects
Posizione
Grimstad, Norway | View Map
Anno Progetto
2015
Categoria
Alloggi Privati
Jonas Adolfsen
Scheda Tecnica Prodotto

ElementoMarchioProduct Name
VentilationA-Ventilation AS
ElectricityAgder EI-installasjon AS
concreteBygg Med Betong As
MasonryMurmester Torgeir Boye AS
PlumbingOras
Ground workPS Anlegg AS

Scheda Tecnica Prodotto
Ventilation
Electricity
concrete
Plumbing
per Oras
Ground work

Casa Vardåsen

Schjelderup Trondahl architects come Architetti

La casa Vardåsen è stata costruita in una zona residenziale ben sviluppata su Varåden, Grimstad, con vista sulla città e sui fiordi verso sud dal primo piano, e con un giardino compatto e una foresta naturale verso ovest. A causa del piccolo sito, era essenziale cucire la casa tra gli alberi esistenti e il più vicino possibile alla strada sul lato ovest e verso nord. La casa è preparata per l'uso di sedie a rotelle al piano terra, quindi era importante coltivare la breve distanza, le qualità locali, le viste e la luce naturale per questo piano. L'organizzazione dei soggiorni quotidiani si collega ad uno spazio esterno fluido, imponendo che il sito sia molto più grande di quanto non sia in realtà. La vista si estende su un campo d'erba fino al bellissimo crinale e alla foresta decidua a qualche distanza - rendendolo psicologicamente uno spazio privato.
 
Le pareti del piano terra sono costituite da pareti in piastrelle a basso costo, norvegesi e costruttive, grezzamente e semitrasparenti "intonacate a sacco", pavimenti in cemento lucidato e piastrelle a mosaico Höganäsporcellenato su tutti i bagni.Il primo piano sono tutte pareti in legno rivestite con tavole di compensato di pino dell'Oregon oliato a cera bianca. Tutti i pavimenti in legno al primo piano sono in rovere massiccio.
 
La materialità ruvida e tattile del piano terra si abbina delicatamente ai dettagli precisi delle superfici in compensato di legno del primo piano e unisce il tutto con calore e sottile raffinatezza senza essere costoso. La disposizione spaziale interna rende la casa dinamica e trasparente, creando spazi personali ed esperienze mutevoli quando ci si muove.
 
La luce del sud entra nel cuore della casa dalle finestre della camera da letto, attraverso il vetro interno che collega il soggiorno a doppia altezza al primo piano. Lo spazio fluido rivela delicatamente ciò che potresti trovare al 1.° piano. Il muro meridionale è un muro di mattoni intonacati fino al tetto, che sostiene visivamente il corpo del primo piano a sbalzo verso i fiordi.
 
Le pareti esterne sono rivestite con tavole di legno impregnate Royal, sia le pareti che il tetto, sostenibili e di colore ocra. Una stretta fessura di vetro separa i due piani e lascia fluire la luce nelle aree scure della casa senza rivelare tutto. La casa ha una doppia presenza. Ha un aspetto chiuso verso il nord e l'est, meno interessanti, ad eccezione della situazione dell'ingresso, e si apre in modo molto più frammentato e personalizzato dalle zone della cucina, della sala da pranzo e del soggiorno. Un camino centrale interno-esterno e la disposizione del forno sotto la tettoia a sbalzo legano insieme le diverse aree abitative sotto un alto camino.
 
Il garage serve anche come barriera verso il vicino a nord, capanno da giardino e officina oltre all'ovvia casa per le auto.

Questa storia è disponibile in più lingue
Remodelling Of The Can Saurina Building
progetto successivo

Remodelling Of The Can Saurina Building

Centri Rspositivi
Montornès del Vallès, Spain - Edificio completato in 2017
Visualizza Progetto