Lake Huron House

Lake Huron House

Architetto
SAOTA

Matter Architectural Studio Inc.
Posizione
Ontario, Canada | View Map
Anno Progetto
2019
Categoria
Alloggi Privati
Storie Di
SAOTA

NEOLITH by TheSize
Adam Letch
Scheda Tecnica Prodotto

ElementoMarchioProduct Name
FacadeElemex
ProduttoriNEOLITH by TheSize
Bespoke FurnitureOKHA
Tile fabricationBernardo Group Ltd.
Exterior fabricationOntario Panelization

Scheda Tecnica Prodotto
Facade
Produttori
Bespoke Furniture
per OKHA
Tile fabrication
Exterior fabrication

Lake Huron

SAOTA come Architects, Lighting Design

Questa casa estiva si trova sulle rive del Lake Huron in una piccola e remota cittadina canadese a circa un'ora di macchina da Londra, Ontario. Mentre il contesto architettonico potrebbe essere caratterizzato come un "paese di capanne" un po' conservatore, questa casa cerca di estendere le possibilità del tradizionale rifugio familiare in riva al lago attraverso un approccio architettonico contemporaneo, sfruttando i recenti sviluppi nel design, nella tecnologia e nella sostenibilità per connettersi in modo significativo con il suo bellissimo ambiente naturale, esplorando nuovi modi per migliorare l'esperienza di vita della vacanza estiva in famiglia.
 
Mentre l'approccio estetico che lo studio di architettura SAOTA, con sede a Città del Capo, ha adottato potrebbe sembrare un radicale allontanamento dall'architettura tradizionale regionale, gli architetti hanno fatto molta attenzione a mantenere il design discreto e sensibile al suo ambiente, pur facendo una dichiarazione architettonica.

Il sito è un area che occupa lo spazio di transizione tra acqua e foresta, si alza di 3,5 metri dal livello della strada e poi scende verso l'acqua per creare un argine erboso. L'edificio viene riportato sulla proprietà verso la strada per preservare la scogliera naturale. All'arrivo, la casa è in gran parte nascosta dagli abeti maturi circostanti, appare come una semplice scatola di pietra chiara che galleggia senza sforzo tra i tronchi d'albero. Il retro della casa, di fronte al lago Huron, si dissolve in una parete di vetro a due piani che lava la luce naturale in profondità negli interni.
 
Concettualmente, il progetto consiste in una serie di scatole rettangolari impilate e sospese, una che incastra l'edificio nel piano terra, l'altra sospesa in alto per permettere al livello abitativo di esistere tra i volumi. Un volume interno/esterno a sud fissa l'edificio e si avvicina alla vista del lago, permettendo agli spazi abitativi di occupare il primo piano. Una banca di camere da letto si proietta all'indietro rispetto al garage.
 
Il modo in cui l'edificio è in gran parte oscurato dalla strada e che scherma la vista del lago aiuta a costruire la sensazione di attesa all'arrivo, solo per soddisfare il senso di attesa all'ingresso attraverso la grande porta girevole: dalla soglia, un atrio drammatico a triplo volume lascia entrare la luce naturale e attira lo sguardo verso l'esterno, verso la vista.
 
Programmaticamente, in sintonia con il briefing del cliente, gli spazi sono fluidi, i livelli facilmente navigabili e la disposizione semplice e ben strutturata, che permette un'atmosfera informale; il grande volume centrale è in sottile contrasto con i volumi più intimi e contenuti della cucina e degli altri spazi abitativi, per un'esperienza spaziale variegata e articolata.
 
Il piano superiore che ospita la camera da letto principale è interamente dedicato allo spazio privato dei proprietari, compreso un ufficio e una palestra. Di fronte alla casa, un'area di intrattenimento all'aperto coperta fiancheggia una piscina. Una passerella e una scalinata scendono verso una cabina ristrutturata che ha preceduto la casa e che ora ospita una suite per gli ospiti e un'ulteriore area di intrattenimento all'aperto per facilitare le lunghe giornate estive giocando sul lago.
 
La stanza preferita dal cliente è la "sala macchine" al piano più basso, che ospita tutte le infrastrutture di servizio dell'edificio. Acommercial-gradeBuilding Automation System (BAS) controlla e monitora la casa, garantendo prestazioni ottimali in ogni momento. Un campo solare da 15kw fornisce energia alla casa e l'energia in eccesso viene regolarmente reimmessa nella rete elettrica per il credito e il successivo utilizzo. La limitata infrastruttura municipale per l'acqua piovana e le fognature ha portato alla realizzazione di un sistema sotterraneo di acqua piovana in grado di gestire una tempesta di 100 anni e di un sistema settico eco-flo-flo per far fronte a tutti i requisiti delle fognature in loco.
 
Le finiture, sia all'esterno che all'interno, favoriscono un sistema a pannelli ceramici robusto e resistente quanto basta per durare a lungo negli estremi del clima canadese, che insieme all'efficienza energetica della casa e alla longevità generale del progetto e dei suoi materiali, componenti e arredi contribuiscono alla sua sostenibilità.
 
L'arredamento interno è stato realizzato da ARRCC, la divisione interni di SAOTA.

Questa storia è disponibile in più lingue

Casa di Lake Huron

NEOLITH by TheSize come Produttori

Una casa lontano da casa nei Grandi Laghi canadesi
37.000 piedi quadrati di Neolith® specificati per una fuga mozzafiato nel Lago Huron, Ontario, Canada


- Altamente contemporaneo, casa sulla riva
- L'esterno monocromatico offre un impatto, ma si inserisce bene nell'ambiente naturale 
- Design combinato con la durabilità grazie al clima impegnativo 


Situata sulla riva del lago Huron, uno dei cinque Grandi Laghi canadesi, è una seconda casa di 17.222 piedi quadrati in un paese di cottage, a circa un'ora da Londra, Ontario. Il "cottage" del lago - anche se in realtà, lontano dalla tua meta media - viene usato come rifugio dai suoi proprietari durante tutto l'anno, per il divertimento di tutte e tre le generazioni della famiglia. 
 
Per creare uno spazio contemporaneo di grande impatto per i proprietari, Neolith®, il marchio pionieristico di Sintered Stone, è stato specificato sia per l'esterno che per l'interno della casa. I proprietari di casa hanno richiesto uno spazio che fosse resistente, versatile, a bassa manutenzione e visivamente accattivante dall'interno verso l'esterno.
 
A perdita d'occhio
Gli architetti e designer Mark Bullivant e Johan Basson della SAOTA di Città del Capo, Sud Africa, in collaborazione con Steven Cooper e Phil Sharron dello studio di Londra, Ontario, matter architectural studio inc., si sono trovati di fronte a una sfida significativa fin dall'inizio quando hanno intrapreso questo progetto. 
 
"Quando si arriva sul posto per la prima volta, non si vede subito il lago perché il sito si trova su una scogliera, occupando uno spazio di transizione tra l'acqua e gli acri di foresta", ha detto Bullivant. "Volevamo quindi assicurarci che il primo momento in cui si vede il lago abbia un impatto reale".
 
Concettualmente, gli architetti hanno impilato una serie di scatole rettangolari per incastrare l'edificio nel piano terra, e ne hanno sospeso una sopraelevata in modo che il livello abitativo potesse esistere nel mezzo. Hanno poi collocato un volume interno-esterno a sud per ancorare l'edificio e permettere ai vari spazi di sfruttare la vista. Gli architetti l'hanno progettato in modo che il sole al tramonto crei una vista spettacolare dal soggiorno in estate. Inoltre, gli spazi all'interno della casa sono fluidi, ma ben strutturati, garantendo alla casa un'atmosfera informale e senza sforzo - un grande driver dato che la casa è stata costruita per il relax e il divertimento di tutta la famiglia.
 
Pietra sinterizzata all'interno
Neolith è stato specificato in tutto l'interno della casa in collaborazione con i partner di distribuzione, Marble Trend e Ontario Panelization. E' stato utilizzato per tutti i pavimenti, i bagni, il soffitto della cucina, diversi corridoi e la tromba delle scale, che è alta tre piani.
 
La tavolozza dei colori interni è una sottile rappresentazione dell'esterno, con un equilibrio strategico di luce e buio. Mentre Strata Argentum è stato usato per i pavimenti, Krater è stato usato per ottenere l'aspetto metallico annerito dei camini e degli schermi esterni. La continuità senza soluzione di continuità del materiale dall'interno verso l'esterno è stata ulteriormente aiutata dall'artista di Stone and Textures, Eva Chylinski, che ha dipinto a mano i bordi di ogni superficie per farli combaciare con il suo disegno.
 
Parlando del concetto generale di design, Basson ha dichiarato: "La materialità è un pilastro fondamentale della nostra etica progettuale, in quanto cerchiamo costantemente di creare interesse ed espressione nei nostri edifici attraverso i prodotti che utilizziamo.
 
Di fronte alla sfida di lavorare in un ambiente così esigente come questo, la scelta del prodotto e la sua longevità sono state fondamentali. Il nostro obiettivo principale era quello di costruire una casa che potesse resistere alle condizioni climatiche del Canada, ma che fosse anche bella. Quando il cliente, in collaborazione con Ontario Panelization, ci ha presentato Neolith, ci siamo subito innamorati del marchio e della sua grande varietà di finiture di alta qualità, oltre che, naturalmente, della sua durata".
 
E all'esterno
L'intero esterno della casa è rivestito in Neolith, e 21.000 piedi quadrati del materiale è stato specificato per il sistema di facciata Ceramitex ® che utilizza la tecnologia proprietaria Unity ® Attachment Technology di Elemex ® e installato da Ontario Panelization. Qui, gli architetti Bullivant e Basson hanno usato una tonalità più chiara, la cremosa Strata Argentum, per fondersi con il paesaggio innevato in inverno e il cielo luminoso in estate, e il carbone più scuro Nero Zimbabwe per abbinare la foresta di livello inferiore e il resto dell'ambiente circostante. Il progetto è unico sia per l'aspetto che per la sua costruzione, in quanto è stato concepito nello stesso modo in cui lo sarebbe stato un progetto commerciale, a causa delle sue dimensioni e della sua complessità. Tuttavia, con le sue linee slanciate e i suoi toni terrosi, riesce ancora a racchiudere il calore di una casa bella e moderna.
 
Steven Cooper, Architetto del record, ha osservato che "l'esecuzione finale del progetto è stata realizzata grazie alla profonda collaborazione, alla competenza tecnica e all'apprezzamento dell'intento progettuale". Sono state suggerite piccole modifiche ai dettagli di progettazione e costruzione in base alla posizione geografica, al codice edilizio e alle pratiche comunali locali. In definitiva, questa collaborazione ha prodotto un progetto di cui siamo collettivamente molto orgogliosi".
 
Neolith è stata la scelta ideale per le facciate della casa, sia per la sua durata che per la sua capacità di essere modellata in modo insolito. Secondo David Waugh, specialista delle facciate di Elemex, "Una delle grandi caratteristiche di Neolith è che non solo è disponibile in un formato molto grande, ma è estremamente resistente per un pannello così sottile. La sua resistenza è stata inizialmente provata quando abbiamo dovuto tagliare il materiale in angoli particolarmente complessi.
 
Inoltre, è resistente ai graffi e immune ai forti impatti - tutti tratti essenziali per una casa circondata dalla natura selvaggia. Neolith è anche resistente ai tag, il che significa che i nipoti del proprietario di casa possono giocare liberamente senza paura di segnare in modo permanente i pavimenti e le pareti".
 
 
Un prodotto del futuro
Neolith è stato specificato per questo progetto per la sua somiglianza nell'aspetto con gli elementi che si trovano in natura con l'aggiunta dei vantaggi di durata, versatilità e anche sostenibilità. Questo lo rende una scelta moderna e pratica per una serie di applicazioni residenziali.
 
Commentando il progetto, Robert Geerts, Project Manager di Bernardo Group Ltd., il subappaltatore che ha gestito la produzione di piastrelle per interni, ha detto: "Quando è stato presentato per la prima volta alla Sintered Stone, l'ho visto come il prodotto del futuro. Ci ho creduto fin da subito. Il materiale porta la piastrella alla generazione successiva e, avendo ora lavorato con i prodotti Neolith, posso dire che i suoi vantaggi sono davvero evidenti per l'utente finale: avranno pavimenti che dureranno decenni, rivestimenti non impermeabili e applicazioni esterne che possono resistere a Madre Natura".
 
Mar Esteve Cortes, direttore di Neolith, ha aggiunto: "Questa casa è molto speciale per i numerosi fattori che ne circondano la creazione. Dalla splendida location e dai concetti di design ispirati dagli architetti all'ingegnoso sistema di facciata Ceramitex® di Elemex, il progetto è stato un successo dall'inizio alla fine. Questo è uno dei nostri progetti più entusiasmanti nella regione e il team si è davvero spinto oltre i confini con questa costruzione. Siamo assolutamente entusiasti del risultato".

Questa storia è disponibile in più lingue
Crediti Progetto
Architects, Lighting Design
Interior Designer
Structural Engineer
Lighting Design
Prodotti utilizzati in questo progetto
Keperra House
progetto successivo

Keperra House

Paesaggio Residenziale
Keperra QLD, Australia - Edificio completato in 2012
Visualizza Progetto