Pantheon House

Pantheon House

Architetto
Labics
Posizione
Via Ennio Quirino Visconti, 11 - 00193 Roma, Italy | View Map
Anno Progetto
2015
Categoria
Alloggi Privati
Alessandra Chemollo
Scheda Tecnica Prodotto

ElementoMarchioProduct Name
WindowsSecco Sistemi SPA
Sistema OS2
Interior furnitureBarth Innenausbau KG
Interior furnitureBoffi s.p.a.
StaircaseCarrara Marble
Facade claddingLABORATORIO MORSELETTO
Switch platesMELJAC

Scheda Tecnica Prodotto
Windows
Sistema OS2 per Secco Sistemi SPA
Interior furniture
Interior furniture
Staircase
Facade cladding
Switch plates
per MELJAC

Casa Pantheon

Labics come Architetti

L'intervento riguarda la ristrutturazione di una casa familiare situata in un edificio del XVII secolo proprio di fronte al Pantheon.

photo_credit Alessandra Chemollo
Alessandra Chemollo

La strategia progettuale principale consiste nell'interpretazione contemporanea delle caratteristiche principali del sito in termini di geometria, spazio e condizione tipologica. La prima scelta è stata quindi quella di riproporre, su entrambi i livelli, la struttura spaziale originale che è caratterizzata da una sequenza di stanze, una nell'altra, senza una gerarchia di distribuzione o differenze tra aperto e chiuso, privato e pubblico. Una casa aperta, trasparente, condivisa e il cui spazio può essere colto con un solo sguardo. Coerentemente la soglia tra una stanza e l'altra è rafforzata da un portale in marmo o in ottone - marmo al 3° piano, ottone al 4° piano - una tipica soluzione progettata con un linguaggio minimale ed essenziale.

photo_credit Alessandra Chemollo
Alessandra Chemollo

Insieme a questa strategia, che ha determinato la scelta spaziale principale, il progetto ha presentato infatti un'altra sfida importante: il tentativo di unire la tradizione romana con quella giapponese, amata dal cliente dopo un lungo soggiorno a Tokyo.  Ecco perché insieme ad un uso molto attento di materiali raffinati e preziosi della tradizione romana - marmo, ottone, marmorino - il progetto predilige un approccio leggero, astratto e asciutto.

photo_credit Alessandra Chemollo
Alessandra Chemollo

Ed è anche per questo che tutti gli armadi e i guardaroba, che sono una parte essenziale del progetto, sono definiti e disegnati da una cornice geometrica che segue tutte le necessità specifiche, molto simile alla cornice degli shoji giapponesi. Anche la scala, che collega i due piani originariamente separati e ora organizzati per giorno e notte, segue la stessa strategia di luce: sospesa nel vuoto è appesa alla lastra superiore solo attraverso una cornice geometrica in profilo di ottone massiccio squadrato.

photo_credit Alessandra Chemollo
Alessandra Chemollo
photo_credit Alessandra Chemollo
Alessandra Chemollo
photo_credit Alessandra Chemollo
Alessandra Chemollo
photo_credit Alessandra Chemollo
Alessandra Chemollo
photo_credit Alessandra Chemollo
Alessandra Chemollo

Materiale Utilizzato:
1. Rivestimento della facciata: Marmorino, Laboratorio Morseletto

2. Pavimentazione: 
Pastellone (piano terra), Laboratorio Morseletto
Parquet (primo piano), The Wood Alchemist

3. Porte: 
Ottone dorato e Vetro (piano terra)
Ottone brunito e Vetro (primo piano)

4. Finestre: Sistema OS2, Secco Sistemi
5. Illuminazione interna: Viabizzuno

6. Mobili degli interni:  
Barth Innenausbau (tutto)
Boffi (cucina)

7. Scala:
Carraramarmo, Laboratorio Morseletto
Ottone, Barth Innenausbau

8. Placche degli interruttori: Meljac

Questa storia è disponibile in più lingue
Condividi o Aggiungi Pantheon House alle tue Collezioni
Crediti Progetto
Permeability Housed
progetto successivo

Permeability Housed

Alloggi Privati
Studio 11+1a, 12A Jalan 17/54, 46400 Petaling Jaya Selangor, Malaysia - Edificio completato in 2021
Visualizza Progetto