Penleigh and Essendon Grammar School Music Centre

Penleigh and Essendon Grammar School Music Centre

Architetto
McBride Charles Ryan
Posizione
Essendon, Victoria, Australia | View Map
Anno Progetto
2020
Categoria
Università
John Gollings
Scheda Tecnica Prodotto

ElementoMarchioProduct Name
MarmoleumForbo Flooring Systems
Surestep Laguna
Walls /ceilingsJames Hardie
Villaboard Lining
Colorbond Roofing, Sufmist colourLysaght
Klip-Lok
CarpetSupertuft Carpets
Escape Velour
PaintDulux Australia
Glazed BrickEuroa Clay Products

Scheda Tecnica Prodotto
Marmoleum
Surestep Laguna per Forbo Flooring Systems
Walls /ceilings
Villaboard Lining per James Hardie
Colorbond Roofing, Sufmist colour
Klip-Lok per Lysaght
Carpet
Escape Velour per Supertuft Carpets
Paint
Glazed Brick

Penleigh and Essendon Grammar School Music Centre

McBride Charles Ryan come Architetti

Qual era il brief?
Il brief per questo progetto era quello di ristrutturare la storica 'casa' esistente, il Music Centre, al fine di fornire spazi migliori per le lezioni di musica e le esibizioni. Il nostro progetto comprende tecnologie moderne e interattive che elevano dodici studi per piccoli gruppi e lezioni individuali di strumento nel 21° secolo. Il nostro obiettivo è quello di supportare l'apprendimento moderno per gli studenti Junior Boy e allo stesso tempo offrire aree di servizio per supportare il personale, gli studenti e le esigenze di stoccaggio. 

photo_credit John Gollings
John Gollings

 

Quali sono state le sfide principali?

Le sfide al centro del progetto offrivano contemporaneamente opportunità di narrazione e di gioco. Per collegare gli elementi storici della scala domestica, l'edificio gioca con la tensione tra la scuola e il suo contesto suburbano, così come con l'immaginazione infantile.

photo_credit John Gollings
John Gollings

 

Il progetto cerca di prolungare elegantemente la vita di un edificio storicamente significativo dove la muratura del vecchio riecheggia nel nuovo. In questo modo, il team ha affrontato la ristrutturazione con un senso di gioia e bellezza dove l'edificio evoca un lirismo giocoso. Il gesto chiave, una linea di onda sonora congelata, che ondeggia attraverso il terreno generando un'espressione a nord che incornicia sia il nuovo spazio esterno che quello per le performance. Questo nuovo progetto continua l'ispirazione tematica dell'edificio del 2009 come una sorta di riflessione su contesto, bellezza e immaginazione.

photo_credit John Gollings
John Gollings

 

Quali materiali avete scelto e perché?

Materialmente, il progetto è stato in grado di riciclare mattoni e legname locali, così come elementi esistenti come le porte, adattate con doppi vetri per l'isolamento acustico. La muratura moderna replica la tipologia della facciata degli anni sessanta nel West-end. Mattoni colorati ispirati a Kalta Minor, un minareto incompleto in Uzbekhistan, che aveva un significato per il team di progetto di MCR e per il cliente.

photo_credit John Gollings
John Gollings

 

All'interno, c'è un'attenzione al dettaglio nella falegnameria dove il compensato colorato e naturale allude ai tasti del pianoforte e gli armadietti superiori posizionati con cura che formano una facciata piramidale funzionano con i lucernari sopra, evocando un'immagine di raggi di luce che irradiano lo spazio interno. Elementi di delizia sono generosamente disseminati in tutto lo spazio. Tali elementi comprendono sia un'attenta selezione di materiali, dove gli elementi naturali sono ripresi nei mattoni locali in argilla Euroa, nei legni naturali, nel compensato e nella moquette in pelo di capra Tretford, così come nella combinazione di colori attentamente curata dove i blu e i bianchi tremolanti cercano di evocare la morbidezza del cielo nelle sue molte luci mutevoli.

photo_credit John Gollings
John Gollings

Materiale Utilizzato:

  1. Pavimentazione: Aisha Carpet, SUPER TUFT; Carpet, Colour Aegean 614, Linear Cord Carpet, TRETFORD ROLL; Marmoleum, Colour: Lagoon, Slip Resistant Surestep Laguna, FORBO; Timber decking, Jarrah Harwood Decking; Concrete, Brighton Light Cement, Sand Blasted Finish to Face, Brightonlite Cement.
  1. Pareti/soffitti (interni): Cartongesso a impatto; Impact Plasterboard; Standard Plasterboard; Wet Plasterboard; Forbo Surestep Laguna, Gloss White Rectified Ceramic wall tiles, 300x 600mm, James Hardie Villaboard Lining; Plywood, Marie Grade Hoop Pine Veneer with Paint; Hardwood Battens; Hardwood Weatherboard; Pinboard, Light Grey Pinboard Wall Lining, Ella Panel; Pinboard, Green Pinboard Wall Lining, Ella Panel.
  1. Pareti di facciata (esterne): Glazed Brick, Colours: White, Skyblue, Euroa, Glazed Brick, Euroa; Existing Brickwork, cleaned and prepared; Concrete Block, Charcoal Colour, finish: polished, BORAL; Compressed Fibre Cement Sheet; Hardwood Battens; Concerete; Rendered Cement; Solid Plate Steel.
  1. Porte: Steel External Door, Designed by MCR in collaboration with Engineers, (bespoke)
  1. Finestre: Glass, 6mm Heat Strengthened Performatech External, 12mm Argon gas cavity, VIRDIDAN PERFORMANCE DGU; Existing repurposed windows; Curtains, hand operated curtain track with S-Fold Heading and 6283 roller gliders, Silent Gliss, TRACK; Brownout internal blinds, Internal Roller Blind System, Helioscreen HCH SA.
  1. Coperture: Colorbond Roofing, Sufmist colour ‘Klip Lock 700’, LYSAGHT; Laminated Panels, White matte scratch-resistant, anti-fingerprint, nano-overlay technology panels; DEKO+ by Sureteco; Melamine
  1. Vernice: Paint colours: Vivid White, Christina, Hob Goblin, Ceramic Green, Nile Stone, Techno Pink, Water Raceway, Domino (all Dulux)
Questa storia è disponibile in più lingue
Crediti Progetto
Torbreck Apartment Renovation
progetto successivo

Torbreck Apartment Renovation

Appartamenti
Brisbane, QLD, Australia - Edificio completato in 2018
Visualizza Progetto