Picket House

Casa Picket

Nome del progetto in inglese
Picket House
Architetto
Austin Maynard Architects
Posizione
Northcote VIC, Australia | View Map
Anno Progetto
2021
Categoria
Alloggi Privati
Tess Kelly
Scheda Tecnica Prodotto

ElementoMarchioProduct Name
Vertical Double Oven, Gas Cooktop & RangehoodIlve
X370GV
90cm Flush Gas Cooktop
Nostalgie Series
SinkFranke Home Solutions
Bolero Box
BasinOMVIVO
Neo Mini
External LightingAbout Space Lighting
JBO
Sink MixerBrodware
City Plus Collection
Metal Deck RoofingColorbond
Klip Lok

Scheda Tecnica Prodotto
Vertical Double Oven, Gas Cooktop & Rangehood
Nostalgie Series, 90cm Flush Gas Cooktop, X370GV per Ilve
Sink
Bolero Box per Franke Home Solutions
Basin
Neo Mini per OMVIVO
External Lighting
Sink Mixer
City Plus Collection per Brodware
Metal Deck Roofing
Klip Lok per Colorbond

Casa Picket

Austin Maynard Architects come Architetti

"Ci siamo imbattuti nel sito web di Austin Maynard Architects e abbiamo apprezzato i dettagli e la leggerezza. Ogni progetto rispondeva direttamente alla famiglia, con una tale immaginazione e un senso molto acuto del design, non in senso lineare, ma davvero creativo, e questo aspetto ci è piaciuto molto. Ricordo sempre il primo scambio di e-mail in cui scrivemmo qualcosa a proposito di 'seguire la strada di mattoni gialli', e per tutto il percorso ci è sembrato che ci fosse un elemento magico".

- Zoe & Merez, proprietari di Picket House

photo_credit Tess Kelly
Tess Kelly

COSA

La Picket House è un'aggiunta di due piani a una casa edoardiana indipendente in legno, in cima a una collina a Northcote, Melbourne. La parte vecchia della casa è stata ristrutturata e migliorata internamente e ora costituisce il dormitorio, con tre camere da letto, uno studio e un bagno. La nuova costruzione è composta da soggiorno, sala da pranzo e cucina a pianta aperta, con una dispensa, una toilette e una lavanderia lungo il lato sud a livello del terreno. La zona giorno è a doppia altezza per massimizzare la luce e il volume. Il primo piano presenta un open space multifunzionale (attualmente utilizzato come sala giochi) con una passerella che conduce a una terrazza esterna.

photo_credit Tess Kelly
Tess Kelly

IL BRIVIDO

L'approccio tipico di Austin Maynard Architects è quello di trovare le opportunità all'interno del brief e del sito, per cercare risposte che sorprendano e deliziano. Nel caso di Picket House, il processo è stato più esplorativo e organico; suggerimenti come lo spazio flessibile al primo piano, l'ingresso tra il vecchio e il nuovo e la separazione tra le zone notte della casa originale e le zone giorno dell'aggiunta si sono evoluti durante la fase iniziale di progettazione.

photo_credit Tess Kelly
Tess Kelly

I proprietari Zoe e Merez, chef professionisti e genitori di due bambini piccoli, avevano inizialmente un obiettivo specifico: volevano una terrazza sul retro della casa. Sul retro della loro proprietà c'era una vecchia tettoia degli anni '70 che sapevano "doveva essere eliminata". Demolendo la vecchia aggiunta e liberando il cortile, estendendo così l'ingombro, si è sviluppato un progetto più prescrittivo, che coniuga le esigenze dei proprietari con gli aspetti funzionali e il loro desiderio di "un senso generale di calore, volume e luce".

photo_credit Tess Kelly
Tess Kelly

IL PERCHÉ

La proprietà originale era stata utilizzata come casa popolare per molti anni e si trovava in uno stato di generale degrado. Mentre la parte anteriore della casa aveva un grande carattere e necessitava di semplici miglioramenti e aggiornamenti, la vecchia tettoia in cartongesso sul retro della casa era completamente insalvabile. Rispondendo al sito e all'orientamento, in relazione al sole, la nuova aggiunta è posizionata sul lato sud, per sfruttare al massimo il giardino e permettere alla luce del nord di entrare in entrambi i livelli. Un elemento di collegamento verticale tra il vecchio e il nuovo edificio costituisce il nuovo ingresso, con scale di accesso ai vari livelli di piano che reagiscono alla pendenza dell'isolato. Per ridurre l'altezza e garantire che il muro meridionale lungo la strada sia all'altezza della recinzione, l'aggiunta è incassata nel terreno.

photo_credit Tess Kelly
Tess Kelly

MAI ALL'ANGOLO

Per noi architetti è sempre emozionante quando ci troviamo di fronte a un vicolo o a un angolo, perché significa che possiamo aggiungere un'altra dimensione. Spesso si vedono case agli angoli che non rispondono al sito o all'opportunità, ma seguono la stessa tipica disposizione lineare, con un'alta recinzione costruita lungo la strada. Ogni volta che abbiamo la possibilità di cambiare l'orientamento o di cogliere un'opportunità, lo facciamo. A Picket House ci sono state presentate tre possibilità di orientamento. Creando un nuovo ingresso nel collegamento centrale tra la casa originale e la nuova aggiunta, i visitatori della casa sono invitati direttamente alle aree di intrattenimento e al giardino, invece di essere condotti attraverso le camere da letto private.

photo_credit Tess Kelly
Tess Kelly

GLI ALTI E BASSI

Una delle sfide principali che abbiamo affrontato a Picket House sono stati i cambiamenti di livello. L'isolato si trova su una pendenza piuttosto ripida, con la parte anteriore della casa in cima a una collina, che degrada verso il retro dell'isolato. Mantenendo la casa originale, c'erano diversi livelli prestabiliti che non potevano essere né alzati né abbassati, come il percorso pedonale lungo il lato e la porta del corridoio che collegava la vecchia casa. Tuttavia, c'era una certa flessibilità nell'impostare i nuovi livelli del pavimento interno e l'opportunità di studiare i livelli tra gli spazi e l'idea di connessione verticale.

photo_credit Tess Kelly
Tess Kelly

Avendo riposizionato la porta d'ingresso sul lato della casa, abbiamo fissato il livello d'ingresso alla stessa altezza del piano della panca, consentendo un flusso di spazio dall'ingresso alla cucina fino alla zona barbecue. Sebbene serva per accedere a un totale di quattro livelli all'interno della pianta della casa, la scala centrale appare, per design, piccola e semplicistica. Con mezze rampe che scendono verso la cucina, salgono verso la vecchia porta del corridoio e salgono di nuovo verso la sala multiuso e la terrazza rialzata, con un pianerottolo in listelli di legno che fa da collegamento tra i piani inferiori e superiori.

photo_credit Tess Kelly
Tess Kelly

I PICCHETTI BIANCHI: "UNA STENOGRAFIA VISIVA DELLA BELLA VITA".

Le staccionate bianche sono diventate sinonimo di una vita suburbana da sogno negli anni '40 e '50. Altamente simbolica dal punto di vista culturale, grazie a film come "La vita è meravigliosa", la staccionata bianca era, come ipotizzava la rivista Smithsonian, "una stenografia visiva della bella vita".  Negli anni '80 le staccionate bianche sono tornate in auge grazie ai nuovi sviluppatori urbanistici che cercavano di attirare i potenziali residenti con un senso di sicurezza e protezione. A differenza di un muro di mattoni, una recinzione di picchetti permette un'interazione amichevole e di vicinato.

photo_credit Tess Kelly
Tess Kelly

Avendo riposizionato la nuova aggiunta lungo il confine meridionale per massimizzare l'illuminazione a nord, abbiamo cercato di risolvere il problema dell'ingombro lungo la strada. Piuttosto che costruire un'alta scatola contemporanea e un alto muro, abbiamo adottato un approccio più leggero. Abbiamo affondato la nuova aggiunta per ridurre l'altezza e abbiamo preso in considerazione il linguaggio suburbano della zona.

photo_credit Tess Kelly
Tess Kelly

Grazie ai vantaggi visivi, pratici e finanziari, inizialmente abbiamo preso in considerazione i picchetti bianchi come opzione per reinterpretare in modo creativo la necessità di una recinzione laterale. Con il progredire del progetto, il materiale tipico della recinzione, il paling/picket, è diventato anche il rivestimento esterno, nascondendo la parete del livello inferiore dell'aggiunta sul lato sud e avvolgendo l'intero primo piano dell'aggiunta.

photo_credit Tess Kelly
Tess Kelly

Sul lato nord le persiane sono nascoste all'interno delle palizzate per proteggere dal sole, mentre sul lato ovest i picchetti sono stati ruotati per offrire una prospettiva e un'ombreggiatura. Il legname della terrazza è tagliato ai bordi per adattarsi alle palizzate, come se le palizzate della recinzione fossero state posate in piano per diventare una terrazza.

La staccionata bianca è un elemento facilmente identificabile del paesaggio suburbano. Un dispositivo amichevole che definisce la divisione tra i vicini. Le palizzate bianche della Picket House la distinguono dalla vecchia casa, ma non la rendono un oggetto estraneo: un oggetto rivestito con un cappotto amichevole da periferia.

photo_credit Tess Kelly
Tess Kelly

IL COLLEGAMENTO

È stata creata una netta separazione tra la vecchia e la nuova casa con l'inserimento di una scatola nera verticale rivestita di "archbar". Con il tempo, il collegamento sarà interamente ricoperto da rampicanti, creando un collegamento verde.

Il pannello esterno della vecchia casa è stato rivestito sul lato occidentale per adattarsi al rivestimento esistente e per rifinire il retro della vecchia casa. Questo rivestimento (tavole meteorologiche e bargeboard) è stato fatto passare internamente lungo la parete d'ingresso per dare l'impressione che la nuova aggiunta sia stata fatta scivolare contro la parete posteriore, interagendo in modo rispettoso con la vecchia struttura.

photo_credit Tess Kelly
Tess Kelly

FINITURE INTERNE

I proprietari di Picket House hanno un grande gusto e sono stati meravigliosamente audaci nelle loro scelte di colori e finiture. All'interno della nuova costruzione, una ricca tavolozza di materiali e texture - tra cui dettagli in ottone, specchi, terrazzo, soffitto in legno, cemento lucido, mobili e pareti di colore blu scuro - crea calore, personalità e carattere allo spazio abitativo del piano terra. In netto contrasto con l'esterno bianco.

"Volevamo una nuova costruzione che avesse un'atmosfera modernista anni '60 e non è stato facile per i costruttori, lo sappiamo.  Avevamo raccolto così tante cose nel corso degli anni, mobili, opere d'arte, le vecchie porte degli chateaux francesi (che ora sono la loro porta d'ingresso), tutti i lampadari danesi che abbiamo conservato per quasi dieci anni. Siamo davvero felici di essere riusciti a portare tutti questi elementi antichi nella parte nuova".

photo_credit Tess Kelly
Tess Kelly

SOSTENIBILITÀ

La sostenibilità è sempre al centro di tutti i progetti. A Picket House abbiamo adottato un approccio ponderato e a lungo termine, progettando un'aggiunta funzionale e flessibile e conservando e rinnovando la casa originale, riducendo gli sprechi attraverso la demolizione e gli effetti delle emissioni di anidride carbonica costruendo meno.

photo_credit Tess Kelly
Tess Kelly

I materiali utilizzati all'esterno della nuova aggiunta sono robusti e a bassa manutenzione. L'orientamento a nord massimizza la luce naturale e l'aria in tutti gli spazi. Tutte le finestre sono a doppio vetro. Gli schermi sulla facciata nord della costruzione creano un'ombreggiatura sulle grandi aperture vetrate in modo che il sole diretto estivo non raggiunga gli spazi interni, consentendo al contempo al sole invernale di riscaldare la massa termica della soletta in cemento al piano terra. L'isolamento ad alte prestazioni è presente ovunque. Un serbatoio d'acqua sul retro raccoglie l'acqua piovana che viene riutilizzata per gli sciacquoni dei bagni e per innaffiare il giardino.

photo_credit Tess Kelly
Tess Kelly

TESTIMONIANZA DEL PROPRIETARIO

"Volevamo celebrare l'architettura e l'epoca della casa originale, ma rendere questa nuova aggiunta completamente diversa. Adoro il fatto che sia diventata un'abitazione, mentre la parte vecchia è un dormitorio. È qui che il legame tra il vecchio e il nuovo è piuttosto drammatico.  Non è uno spazio enorme, ma la luce e il volume erano molto importanti. Adoro la progressione dei gradini, scendere e vedere i livelli, la luce e il terrazzo. Adoriamo questo spazio. È una gioia vivere in una bella casa progettata che funziona per noi".

photo_credit Tess Kelly
Tess Kelly

Team:

Austin Maynard Architects Team di progetto: Andrew Maynard, Mark Austin, Natalie Miles

Costruttore: CBD Contracting

Ingegnere: Adams Engineering 

Perito edile: Gruppo Fotia 

Fotografo: Tess Kelly

Caption

Materiale Utilizzato:

FINITURE ESTERNE

Pavimento: Soletta in cemento armato con serpentine per il riscaldamento idronico

Tetto: Copertura metallica Colorbond Klip Lok

Rivestimento delle pareti esterne: Rivestimento Weathertex con picchetti di pino trattato verniciato o rete ad arco.

Finestre: Legno duro con telaio in legno e doppi vetri fino al livello del suolo.

Finestre con doppi vetri Aneeta in alluminio al primo piano.

Finestra fissa con telaio in alluminio e doppi vetri per le scale.

Lucernari a tubo solare nella lavanderia e nella stanza della polvere

FINITURE INTERNE 

Pavimenti: Lastra di cemento lucidato con aggregati a vista al livello del terreno

Pavimento in legno di frassino Vic, listelli di frassino Vic al primo piano e pedate in frassino Vic massiccio alle scale

Gradini in terrazzo (ingresso al piano terra (BTZ-01 DA Signorino)

Soffitto: Pannelli di rivestimento in legno di frassino argentato al soffitto della cucina/soggiorno.

Soffitto in cartongesso dipinto

Colori della pittura: Dulux Lexicon bianco

Falegnameria da incasso: Finitura in laminato, colore French Navy

ILLUMINAZIONE

Luce esterna: Applique da esterno JBQ, About Space

CUCINA

Lavello: Franke Bolero Box

Miscelatore per lavello: Miscelatore Brodware City plus

Forno: doppio forno verticale ILVE Nostalgie

Piano cottura: Piano cottura a gas a filo ILVE da 90 cm

Piano cottura: ILVE X370GV

Frigorifero/congelatore: Semi integrato Fisher & Paykel

Lavastoviglie: Bosch a libera installazione

Finiture del piano di lavoro: Signorina Terrazo. Gomma maculata. Lamiera d'ottone. 

LAVANDERIA 
Lavandino per la lavanderia: Franke Bolero Box

Miscelatore lavello lavanderia: Brodware, miscelatore city plus

BAGNO

Lavandino: Neo mini, Reece

WC: Caroma Urbane, Reece

Caption
Caption

Read story in EnglishPortuguêsDeutschEspañol and Français

Featured Projects
Latest Products
News