The Pier House

La Casa del Molo

Nome del progetto in inglese
The Pier House
Architetto
Ciudad Nueva Arquitectura y Paisaje
Posizione
Santiago, Chile | View Map
Anno Progetto
2021
Categoria
Alloggi Privati
Guy Wenborne
Scheda Tecnica Prodotto

ElementoMarchioProduct Name
Facade cladding and Roofing: Sheet metal coating 0,5mm, terracotta colorVillalba
pt825 VA15
Flooring: pine boards MSD floor coatingARAUCO
Construction material: Sip Panel (123,168,210 mm)Bipanel
Interior lightingLed Studio
Flooring: pine boards MSD floor coatingTongue n Groove

Scheda Tecnica Prodotto
Facade cladding and Roofing: Sheet metal coating 0,5mm, terracotta color
pt825 VA15 per Villalba
Flooring: pine boards MSD floor coating
per ARAUCO
Construction material: Sip Panel (123,168,210 mm)
per Bipanel
Interior lighting
Flooring: pine boards MSD floor coating

La Casa del Molo

Ciudad Nueva Arquitectura y Paisaje come Architetti

La "Casa del Molo" sorge sulla grande isola di Chiloé, nel sud del Cile. Si tratta di una proprietà relativamente pianeggiante che confina con un pendio brusco e verdeggiante quando raggiunge il mare interno, aprendosi a una magnifica vista.

photo_credit Guy Wenborne
Guy Wenborne

La casa è disposta parallelamente al pendio, formando un volume unico e lungo con un'ampia facciata per sfruttare al meglio la vista. Il volume è lavorato a metà piano, con la zona notte su due livelli e un livello intermedio per la zona pubblica dove si trovano la cucina, la sala da pranzo e il soggiorno, l'accesso e la terrazza coperta.

photo_credit Guy Wenborne
Guy Wenborne

Questo permette all'area pubblica, dato che l'intera casa è coperta dalla stessa struttura del tetto, di avere un'altezza maggiore.  Poiché l'opera si trova tra il visitatore che accede alla proprietà e la vista sul mare, abbiamo scelto di aprire al suo centro una sorta di "finestra" trasparente, formata dal volume vetrato del soggiorno e dell'accesso, che permette all'occhio di attraversare il volume e di capire la disposizione generale. Questa finestra è attraversata da una passerella che costituisce l'accesso e conduce a un punto di osservazione, che ricorda un molo e da cui si può apprezzare la migliore vista del pendio.

photo_credit Guy Wenborne
Guy Wenborne

L'isola di Chiloé è un sito ambientale fragile e a rischio. Ecco perché questo lavoro è stato pensato in modo responsabile dal punto di vista ambientale ed è il più autonomo possibile. A causa della scarsità di acqua potabile sull'isola, questa casa è stata progettata per avere il minor impatto possibile sul consumo di questo elemento, poiché il suo grande volume fa parte di un sistema di raccolta dell'acqua piovana che permette di riempire un laghetto interrato di 23.000 litri. Quest'acqua, dopo essere stata depurata, viene utilizzata per docce, lavaggi, irrigazione ecc. La casa è strutturata con pannelli SIP, appositamente realizzati con una faccia in compensato scanalato che costituisce la finitura interna di pareti e soffitti.

photo_credit Guy Wenborne
Guy Wenborne

Il sito era completamente invaso dall'espinillo, una pianta introdotta sull'isola dai coloni 150 anni fa come recinzione, ma diventata un'erbaccia dominante che consuma i terreni agricoli e la foresta nativa. Il cantiere è stato ripulito e trattato per eliminare questa pianta e sta per essere ripiantato con specie autoctone in vari strati per generare una comunità vegetale associata in cui predominano gli alberi, con l'aiuto del nostro paesaggista. Abbiamo già piantato più di 100 alberi nel sito, tra le altre specie.

Inoltre, in questa struttura sono state integrate una serie di tradizioni edilizie locali, come il riutilizzo delle scandole di legno, l'uso dello stagno sulla facciata, il colore e l'intreccio delle facciate di Chiloé, tra le altre cose. Tutto ciò trasforma questo progetto in un'opera molto tipica del luogo in cui è stata costruita.

photo_credit Guy Wenborne
Guy Wenborne
photo_credit Guy Wenborne
Guy Wenborne
photo_credit Guy Wenborne
Guy Wenborne
photo_credit Guy Wenborne
Guy Wenborne
photo_credit Guy Wenborne
Guy Wenborne
photo_credit Guy Wenborne
Guy Wenborne


Materiale Utilizzato:
1. Rivestimento della facciata: 
Rivestimento in lamiera da 0,5 mm, colore terracotta, modello pt825 VA15 di VILLALBA. 
Scandole di legno riutilizzate
2. Pavimenti: Tavole di pino con linguetta e scanalatura MSD rivestimento del pavimento di ARAUCO WOODS
3. Materiale da costruzione: Pannello Sip (123.168.210 mm) di BIPANEL
4. Tetto: Rivestimento in lamiera 0,5 mm, colore terracotta modello pt825 VA15 di VILLALBA 
5. Illuminazione degli interni: Led Studio

Read story in EnglishDeutschEspañolFrançais and Português

Featured Projects
Latest Products
News