The Unfolding Home

Architetto
ACOS
Posizione
Poland | View Map
Anno Progetto
2020
Categoria
Appartamenti
Scheda Tecnica Prodotto

ElementoMarchioProduct Name
ChairsHAY
J104
J77
Interior lightingArtemide
Dioscuri
Interior lightingAstro Lighting Limited
Blanco Round Fixed
Interior lightingChors
Maia IN
Interior lightingMENU A/S
TR Bulb
Oak engineered wood flooringDabex

Scheda Tecnica Prodotto
Chairs
J77, J104 per HAY
Interior lighting
Dioscuri per Artemide
Interior lighting
Blanco Round Fixed per Astro Lighting Limited
Interior lighting
Maia IN per Chors
Interior lighting
TR Bulb per MENU A/S
Oak engineered wood flooring
per Dabex

La Casa Che Si Dispiega

ACOS come Architetti

 

È la storia di uno spazio sensibile, progettato per accogliere i bisogni e le emozioni dell'utente, diventando l'ambiente per vari scenari di vita quotidiana. L'appartamento è situato in una città intima in Pomerania sulla riva meridionale del Mar Baltico.

photo_credit PION Studio
PION Studio

 

Il progetto è dedicato ad una giovane donna chirurgo con attività quotidiane professionali e personali in continuo cambiamento, che influenzano e modellano costantemente la routine quotidiana. Questo si riflette nell'approccio, il design degli interni incoraggia la reattività, permettendo una reinterpretazione spaziale che aspira a facilitare una vasta gamma di requisiti funzionali.

photo_credit PION Studio
PION Studio

 

Per ottenere la flessibilità evitando la compartimentazione inutile di questo appartamento già compatto, le pareti divisorie sono state quasi completamente rimosse, creando una disposizione a pianta aperta con un unico modulo centrale che definisce lo spazio abitativo principale.

photo_credit PION Studio
PION Studio

 

Il modulo diventa un elemento animato di falegnameria che non solo racconta lo spazio ma integra anche le unità della cucina, un generoso magazzino, i servizi dell'edificio, così come l'infrastruttura di schermi mobili che permettono un adattamento flessibile della stanza. Questo permette di definire delle zone all'interno dello spazio principale dell'appartamento, come il luminoso e confortevole soggiorno con aree di seduta e pranzo dedicate, una cucina funzionale con un blocco monolitico a isola, così come una biblioteca.

photo_credit PION Studio
PION Studio

 

Quest'ultima può essere ulteriormente trasformata in una piattaforma di meditazione o semplicemente in una camera da letto per gli ospiti con l'uso di falegnameria accuratamente lavorata. Inoltre, l'appartamento ospita una camera da letto principale, un bagno e un ripostiglio, che si sentono privati e appartati rispetto alla zona più sociale dell'appartamento.

photo_credit PION Studio
PION Studio

 

Era altrettanto importante comprendere la relazione tra lo spazio progettato e come influenza e interagisce con il benessere dell'utente. La scenografia dell'appartamento è stata composta utilizzando una geometria ascetica accuratamente scolpita da una tavolozza di materiali naturali come legno, pietra, ceramica, intonaco di calce e marmo, ammorbiditi localmente con tessuti e tappezzeria. Accenti visivi di colore sono introdotti dall'uso di vegetazione naturale sparsa, articoli in ottone da cucina in rame accompagnati da un tono profondo di ferramenta.

photo_credit PION Studio
PION Studio

 

Oltre a diversi mobili dal design originale, l'appartamento è vestito con alcuni pezzi classici come le sedie J77 e J14 di HAY, che incorniciano un tavolo da pranzo in legno massiccio su misura. Il carattere architettonico dell'interno è ulteriormente enfatizzato e migliorato dalla luce del sole che penetra nello spazio. Una composizione coerente basata su una tavolozza di materiali naturali forma un modesto ambiente di vita, generosamente animato dalla mutevole luce naturale. Le luci complementari sono discretamente intagliate nella superficie del soffitto o diventano caratteristiche dello spazio, come le indigene Chors o le lampade scandinave MENU.

photo_credit PION Studio
PION Studio

 

Usando la risposta del design come una sceneggiatura, l'appartamento diventa un palcoscenico personalizzato, fatto con cura e reattivo, per il carattere multi-plot della vita quotidiana.

Caption

Materiale Utilizzato:
1. Pavimentazione: pavimento in legno di quercia, Dąbex
2. Illuminazione interna: TR Bulb di MENU, MAIA IN di Chors, Blanco Round di Astro, Discouri di Artemide
3. Mobili interni: Sedie J77 e J104 di HAY

Questa storia è disponibile in più lingue
Condividi o Aggiungi The Unfolding Home alle tue Collezioni
Crediti Progetto
Architetti
Fotografi
Penleigh and Essendon Grammar School Music Centre
progetto successivo

Penleigh and Essendon Grammar School Music Centre

Università
Essendon, Victoria, Australia - Edificio completato in 2020
Visualizza Progetto