Villa Tranquille

Villa Tranquille

Architetto
ARTELABO
Posizione
Gignac, Hérault Valley, France | View Map
Anno Progetto
2015
Categoria
Alloggi Privati
Marie-Caroline Lucat

Villa Tranquille

ARTELABO come Architetti

La "Villa Tranquille" o "Quiet House", progettata da Artelabo è situata su un piccolo appezzamento di terreno con una splendida vista sulla valle dell'Hérault. La geometria generale della casa si basa su una sequenza ripetuta di quattro volumi, inscritti in uno schema regolare, racchiusi all'interno di un muro periferico, e che organizzano quattro cortili all'interno dell'abitazione. Chiusa su tre lati, la casa è completamente segreta e interamente concentrata sul paesaggio. Il suo potente contrasto tra il suo aspetto esterno opaco e chiuso e l'intensità della luce fornita dai cortili, dà forza al suo spazio interno.

photo_credit Marie-Caroline Lucat
Marie-Caroline Lucat
photo_credit Marie-Caroline Lucat
Marie-Caroline Lucat

Un'ampia cornice fissa nel soggiorno e una grande apertura nell'ultimo patio estendono la casa sul paesaggio. Tutte le stanze della casa si aprono su uno, due o tre cortili e, grazie alla trasparenza, sulla vista. Un sistema di porte scorrevoli è diffuso nel progetto. Il loro allineamento crea "enfilades" sopra il panorama. La stessa pavimentazione è utilizzata in tutto il progetto, il che crea confusione tra gli spazi della casa e quelli dei cortili, che sono veri e propri salotti ed estensioni degli spazi interni. Progettata per uno stile di vita mediterraneo, la casa può essere aperta e respirare giorno e notte, e permette di essere dentro pur essendo fuori.

photo_credit Marie-Caroline Lucat
Marie-Caroline Lucat
photo_credit Marie-Caroline Lucat
Marie-Caroline Lucat

Presenta un rivestimento bianchissimo, griglia in acciaio con motivi che ricordano la "moucharabieh", porta d'ingresso segreta che si apre su un cortile. La forma di base esterna della casa si riferisce all'immagine archetipica della villa francese "Provence". Tuttavia, il progetto si distingue chiaramente dalla procedura tradizionale, per il modo in cui "decostruisce" e ricompone gli elementi in un modo espressivo nuovo e inaspettato.

photo_credit Marie-Caroline Lucat
Marie-Caroline Lucat
photo_credit Marie-Caroline Lucat
Marie-Caroline Lucat
photo_credit Marie-Caroline Lucat
Marie-Caroline Lucat
Caption
Caption

Materiale Utilizzato:
1. Mattonatura: Briques monolythe /Terreal
2. Carpenteria: Alluminio / Tecnal
3. Mobili: Ligne Roset
4. Cucina: Leicht

Read story in EnglishDeutschPortuguêsEspañol and Français

Crediti Progetto
Scheda Tecnica Prodotto

ElementoMarchioProduct name
Chairs, Sofa, Outdoor, Dcorative accessories, Rug, Side tableLigne Roset
FIFTY, Togo, Ruche Sofa, VIK, SOIXANTE 3, CHARMOTTE, PIED DE COQ, PAN PAN, ON THE ROCK
Kitchen roomLeicht
Carpentry: AluminumTecnal
Bricklaying: Briques monolytheTerreal
Scheda Tecnica Prodotto
Chairs, Sofa, Outdoor, Dcorative accessories, Rug, Side table
FIFTY, Togo, Ruche Sofa, VIK, SOIXANTE 3, CHARMOTTE, PIED DE COQ, PAN PAN, ON THE ROCK per Ligne Roset
Kitchen room
per Leicht
Carpentry: Aluminum
per Tecnal
Bricklaying: Briques monolythe
per Terreal
Featured Projects
Latest Products
News