Benthem Crouwel Architects transforms Amsterdam office tower with an innovative wooden extension
Jannes Linders for Benthem Crouwel Architects

Benthem Crouwel Architects trasforma la torre di uffici di Amsterdam con un innovativo ampliamento in legno

14 giu 2024  •  Notizie  •  By Collin Anderson

Il District West di Sloterdijk, ad Amsterdam, è attualmente oggetto di una riqualificazione trasformativa, con la conversione di un'ex area di uffici in un vivace quartiere urbano. Posizionato vicino ai principali nodi di trasporto, come autostrade e stazioni ferroviarie, questo progetto di rivitalizzazione mira a comprendere oltre 100.000 metri quadrati di uffici e servizi, con una forte enfasi sulla sostenibilità.

L'iniziativa prevede la ristrutturazione degli edifici e delle infrastrutture esistenti, l'integrazione di elementi ecologici e la creazione di un ambiente a uso misto che comprende uffici, servizi e spazi pubblici. Pur preservando il patrimonio industriale dell'area, la riqualificazione lo valorizza con spazi verdi e architettura innovativa. Costruito con un design intelligente e modulare e con materiali sostenibili come il legno, il quartiere sarà caratterizzato da invitanti aree pubbliche per passeggiate e incontri sociali.

Benthem Crouwel Architects ha ideato il masterplan per questa ambiziosa ristrutturazione e ha recentemente completato la prima fase con DW02 Lighthouse, una ristrutturazione di un grattacielo per uffici commerciali di 15.700 metri quadrati all'interno dell'ex complesso Telegraaf. Questo progetto di punta ha riorientato l'edificio esistente verso una piazza centrale, introducendo un'estensione di quattro piani e un ampio ingresso a doppia altezza.

photo_credit Benthem Crouwel Architects
Benthem Crouwel Architects
photo_credit Benthem Crouwel Architects
Benthem Crouwel Architects

In particolare, la struttura vanta un'intelaiatura in legno che favorisce spazi per uffici aperti e luminosi, inondati di luce naturale. L'involucro architettonico dell'ampliamento utilizza una griglia funzionale con terrazze sfalsate, armonizzandosi con l'estetica industriale del Distretto Ovest.

photo_credit Jannes Linders for Benthem Crouwel Architects
Jannes Linders for Benthem Crouwel Architects
photo_credit Jannes Linders for Benthem Crouwel Architects
Jannes Linders for Benthem Crouwel Architects

Il nuovo ingresso principale si apre in un ampio atrio illuminato da una scala scultorea che accede ai piani superiori. La trasparenza valorizza gli spazi collegando visivamente aree interne ed esterne per favorire l'interazione e il dinamismo. Secondo gli architetti, l'attenzione ai dettagli degli elementi in legno e delle connessioni contribuisce a garantire un ambiente di lavoro flessibile e di alta qualità.

photo_credit Jannes Linders for Benthem Crouwel Architects
Jannes Linders for Benthem Crouwel Architects
photo_credit Jannes Linders for Benthem Crouwel Architects
Jannes Linders for Benthem Crouwel Architects
photo_credit Jannes Linders for Benthem Crouwel Architects
Jannes Linders for Benthem Crouwel Architects

La scelta della costruzione in legno sottolinea l'impegno dello sviluppo verso la durabilità e la sostenibilità, riducendo significativamente l'impronta ecologica dell'edificio. Altre caratteristiche sostenibili includono una struttura completamente smontabile con connessioni a secco per il riutilizzo dei componenti, una pavimentazione in pietra al posto del massetto di cemento e un sistema di accumulo di calore a freddo per ridurre al minimo il fabbisogno energetico. I piani degli uffici "progettati in modo SMART" regolano le condizioni climatiche in base ai modelli di utilizzo, mentre l'ampia vegetazione sui tetti, sulle terrazze e nelle aree circostanti ha lo scopo di migliorare la biodiversità, il benessere degli utenti e la resilienza al clima.

photo_credit Jannes Linders for Benthem Crouwel Architects
Jannes Linders for Benthem Crouwel Architects
photo_credit Jannes Linders for Benthem Crouwel Architects
Jannes Linders for Benthem Crouwel Architects