Lumi Shala by IBUKU is a sculptural bamboo-grid-shell yoga center in Bali
Zuñiga Alonso

Lumi Shala di Ibuku è un centro yoga scultoreo con griglia di bambù a Bali.

16 mag 2024  •  Notizie  •  By Surabhi Patil

Lumi Shala è uno spazio di benessere artigianale presso l'Alchemy Yoga Centre di Bali, progettato dallo studio di architettura locale Ibuku. Situata nel paesaggio verdeggiante di Ubud, la struttura vanta una forma scultorea con petali di bambù sovrapposti rivestiti in rame.

photo_credit Putu Aris Sumardiana
Putu Aris Sumardiana
photo_credit Zuñiga Alonso
Zuñiga Alonso

Emergendo da una base in pietra e da fondamenta a tumulo, gli archi di bambù si proiettano al di sopra per racchiudere lo spazio e dare un senso di tranquillità. La sua forma favorisce il benessere combinando materiali naturali con sistemi artigianali e innovativi. 

photo_credit Zuñiga Alonso
Zuñiga Alonso

Completato nel 2023, Lumi Shala si basa su molti degli stessi elementi unici e dettagli strutturali sviluppati dallo studio due anni fa nel progetto Arc at Green School, vincitore del 2022 Architecture Master Prize. Il nuovo padiglione presenta una nuova orchestrazione dinamica, raggiungendo una luce netta di 21 metri.

photo_credit Zuñiga Alonso
Zuñiga Alonso
photo_credit Zuñiga Alonso
Zuñiga Alonso

Le arcate di bambù a fascio si collegano attraverso gusci strutturali a griglia anticlastica che si sovrappongono delicatamente per creare una forma ritmica. Profonde capriate, costruite in modo nascosto, riempiono gli spazi vuoti tra le cinque superfici del tetto, dando una percezione di ariosa leggerezza.

La configurazione dei cinque petali del tetto a griglia permette alla luce naturale di fluire in gradienti attraverso ogni interno convesso, fornendo uno spazio che supporta al meglio la pratica dello yoga e attira l'attenzione verso l'interno.

photo_credit Zuñiga Alonso
Zuñiga Alonso
photo_credit Zuñiga Alonso
Zuñiga Alonso
photo_credit Zuñiga Alonso
Zuñiga Alonso

Una tavolozza di materiali naturali come mattoni artigianali e muri di terra, realizzati con una miscela di terra locale, argilla e calcare, forma una serie di muretti e contrafforti lungo il perimetro del progetto circolare, sostenendo il tetto in bambù.

I contrafforti esterni sono stati progettati con strutture di stoccaggio incorporate nelle parti curve. Queste sezioni formano anche aree di seduta a basso livello che circondano il perimetro dello spazio, consentendo alle persone di riposare e rilassarsi.

photo_credit Zuñiga Alonso
Zuñiga Alonso

In conclusione, la materialità, la forma e i dettagli strutturali si uniscono per formare uno spazio sensuale che funge da spazio di aggregazione, yoga e meditazione e al contempo da punto di riferimento scultoreo.